«La traduzione è, in quanto esperienza, riflessione. È prima di tutto un fare esperienza dell'opera da tradurre e nello stesso tempo della lingua in cui quell'opera è scritta e della cultura in cui è germinata. E subito dopo è un fare esperienza della lingua madre e della propria cultura, che deve accogliere, vincendo ogni possibile resistenza, la diversità linguistica e culturale del romanzo o del racconto da tradurre. [...]»
- Franca Cavagnoli, La voce del testo

Vi aspettiamo il primo giorno di primavera alla Libreria Centofiori di Milano! 🌷

Giangiacomo Feltrinelli Editore

www.facebook.com/parolemigranti/photos/a.5276...